In Recensioni Deumidificatori Trotec
Trotec TTK 110 HEPA – Recensione

I NOSTRI VOTI

Potenza9.1
Risparmio Energetico9.1
Capienza Tanica8.2
Silenziosità7.9
Voto Totale 8.6

COSA CI PIACE
  • Filtro HEPA
  • Filtro opzionale a carboni attivi
  • Igrostato elettronico regolabile
  • Funzione asciuga-bucato
  • Auto-lavaggio interno
  • Ventola con aletta orientabile
  • Serbatoio capiente
  • Avviso riempimento serbatoio
  • Sbrinamento automatico
  • Livello d’acqua visibile
  • Filtro lavabile
  • Buon rapporto qualità prezzo
COSA NON CI PIACE
  • Scarico continuo un po’ macchinoso
  • Timer poco flessibile
  • Privo di stand-by per la ventilazione
SCHEDA TECNICA
  • Marca: Trotec
  • Portata: 40 l/24h
  • Consumi: 520 Watt
  • Tanica: 6 Litri
  • Rumore: 45 Db
  • Per stanze fino a: 300 m3
  • Scheda Tecnica Completa

Video Trotec TTK 110 HEPA



Recensione Trotec TTK 110 HEPA


Con il Trotec TTK 110 HEPA andiamo oggi a dare un’occhiata alla parte alta della gamma HomeComfort di questo costruttore tedesco. Come tutti gli esemplari della linea “Home”, anche questo modello si presenta con un buon set di caratteristiche tecniche ed un prezzo competitivo rispetto a quello della concorrenza, un obiettivo raggiunto, in questo caso, senza il drastico ridimensionamento delle funzionalità che avevamo notato nel recensire alcuni Trotec di fascia bassa.

Nel Trotec TTK 110 HEPA troviamo infatti tutte le classiche dotazioni base, come l’igrostato regolabile, lo scarico continuo, il blocco anti-straripamento e l’auto-sbrinamento in caso di basse temperature, insieme ad altre funzionalità tipiche dei prodotti più vicini al top di gamma.

Tra di essi il controllo tramite pannello digitale, un filtro HEPA per la purificazione dell’aria, una funzione specifica per il bucato, una modalità notturna a basso impatto acustico (più o meno, per la verità) e molto altro ancora.

Il tutto racchiuso in un telaio che, una volta tanto, abbandona i tradizionali standard Trotec e strizza l’occhio ai più curati design di molti modelli made in Italy.

Ma partiamo proprio dal design, e cerchiamo di scoprire se il Trotec TTK 110 HEPA abbia tutti gli elementi per combattere ad armi pari con la concorrenza.

Design e Qualità Costruttiva

Il Trotec TTK 110 HEPA non ha un design innovativo, ma si propone con un telaio compatto ed elegante. L’aspetto è molto tecnologico, sia grazie alla colorazione (una combinazione di plastiche in grigio opaco e metallizzato) che alla presenza dell’interfaccia completamente digitale, integrata nella parte alta del deumidificatore ma su una superficie inclinata, subito visibile quando lo si ha di fronte.

L’attenzione è catturata dal display, ampio e con una distribuzione funzionale sia delle informazioni visualizzate che dei comandi digitali. Sempre frontalmente troviamo l’accesso a quello che è uno dei principali accessori di questo deumidificatore, il filtro HEPA, incluso nel kit e utilizzabile per circa un anno, prima che sia necessario sostituirlo.

Di cosa si tratta? Semplicemente di un filtro ad alta efficienza per la raccolta delle microparticelle presenti nell’aria, che possono causare fenomeni allergici nei soggetti sensibili.

Per accedere al filtro dovremo prima rimuovere il guscio frontale, che grazie alle sue aperture laterali consente il passaggio dell’aria in entrata, e poi togliere il primo filtro dell’aria, in plastica e lavabile, come quello dei condizionatori a parete. Fatto questo, ci troveremo davanti il vano per il filtro HEPA, che in alternativa può ospitare un filtro a carboni attivi (disponibile a parte) per la rimozione dei cattivi odori e degli allergeni organici, come i pollini.

Il Trotec TTK 110 HEPA dispone di ruote e di maniglia superiore per il trasporto, visto il peso non trascurabile, di 18 kg, a fronte di un ingombro di 265 x 410 x 665 mm, comunque più che gestibile sia in casa che in un eventuale spazio office. Vicino alla maniglia c’è l’uscita dell’aria, con aletta ad assetto variabile, molto utile per gestire il flusso in uscita ad esempio per l’asciugatura del bucato, come vedremo tra poco.

Ultimo motivo di interesse, nel retro del Trotec TTK 110 HEPA, è l’accesso al serbatoio interno per la raccolta dell’acqua, molto capiente con i suoi 6 litri. Una finestrella in plastica trasparente permette di controllarne il livello di riempimento, mente non sempre agevole è la rimozione, perché il contenitore entra in profondità nel corpo macchina e potrebbe opporre un po’ di resistenza in fase di estrazione.

Decisamente macchinoso, piuttosto, l’uso dello scarico continuo. Sul fianco del Trotec TTK 110 HEPA si nota infatti un piccolo sportello, che però non dà accesso diretto all’ugello di uscita. Dovremo prima estrarre il serbatoio interno, armarci di cacciavite o altro strumento simile per aprire il coperchio, far passare all’interno il tubo di scarico (incluso nel kit), agganciarlo e poi rimettere in sede il serbatoio.

Prestazioni e Funzionalità

Ma veniamo al piatto forte del Trotec TTK 110 HEPA, le funzionalità. Possiamo dire che Trotec ha fatto di tutto per dotare questo modello delle principali funzionalità richieste sempre più spesso dal mercato.

Cominciando dai numeri che più contano, questo deumidificatore ha una portata massima di 40 litri per ciclo di 24 ore, ed è ottimizzato per superfici di circa 120 metri quadrati (o 300 metri cubi), quindi si tratta di un modello piuttosto potente, anche se i dati vanno letti alla luce delle condizioni reali in cui lo useremo.

Con una temperatura di riferimento di 30 gradi e un tasso d’umidità dell’80% la portata scende a 35 litri, e con il diminuire delle temperature, il potere deumidificante si ridurrà progressivamente, quindi attenzione sempre a valutare dove lo piazzeremo, piuttosto che prendere in astratto i dati del costruttore.

Gli intervalli di funzionamento sono comunque gli stessi di altri Trotec, tra il 30 e il 80% per l’umidità e 5-32 gradi centigradi per la temperatura. Complice la presenza dell’auto-sbrinamento, potremo usarlo anche in ambienti relativamente freddi, sapendo che come minimo non rischierà il congelamento delle parti interne.

L’allarme “bucket full”, che serve ad evitare lo straripamento dell’acqua all’interno del corpo macchina, arrestando automaticamente il deumidificatore una volta pieno il serbatoio, completa le caratteristiche di base, assieme allo scarico continuo e alla presenza di un igrostato regolabile digitalmente.

Con l’igrostato potremo innanzitutto scegliere il valore da dare all’umidità ambientale relativa e poi lasciare il Trotec TTK 110 HEPA in modalità “funzionamento automatico”. Non potremo agire sulla velocità di ventilazione e il deumidificatore arresterà il compressore appena raggiunto il valore desiderato. Piuttosto che andare in stand-by, però, rimarrà in funzione la ventola, richiedendo un ulteriore intervento manuale per spegnerlo.

In modalità “funzionamento continuo” non si può intervenire sull’igrostato, perché provvederà il deumidificatore ad auto-regolarsi, anche in termini di velocità di ventilazione, alta in ambienti molto umidi e bassa in caso contrario. Stessa cosa per la modalità “asciugabiancheria”, simile al ciclo continuo fatta eccezione per la ventola, che sarà impostata di default sulla massima velocità e con funzione “swing”, per asciugare più velocemente i panni sullo stendino piazzato nel suo raggio d’azione.

Con il filtro HEPA inserito potremo contemporaneamente usare le varie modalità assieme all’importante funzione di purificazione dell’aria, che poi è la principale attrattiva di questo modello. Rimuovendo batteri, virus, polveri minute e altri elementi allergenici, infatti, con il Trotec TTK 110 HEPA avremo un’aria in uscita più pura di quando è entrata. In aggiunta, la presenza del filtro consente di attivare anche la ionizzazione, per un ulteriore effetto “purificante” grazie agli ioni liberati.

Meno riuscita la “modalità notturna”, che semplicemente permette al TTK 110 di settarsi, in combinazione con una delle altre funzioni, sulla velocità di ventilazione più bassa, che comunque rimane chiaramente percepibile di notte.

Interessante invece quella di “auto-lavaggio”, da usarsi in vista di un lungo periodo di inutilizzo. In pratica il Trotec TTK 110 HEPA ventilerà e deumidificherà i suoi vani interni, per ripulirli da eventuale sporcizia accumulata. L’intera procedura richiede circa un’ora.

Restando in termini di “tempo” c’è poi da segnalare la presenza di un timer, che però non lascia liberi di effettuare una vera e propria programmazione. Potremo infatti settare l’ora di attivazione su un ciclo di 24 ore, ma per lo spegnimento dovremo intervenire a deumidificatore attivo, quindi la sua flessibilità è limitata.

Le Nostre Opinioni

Del Trotec TTK 110 HEPA non possiamo che avere un’impressione complessivamente positiva. Le sue molte caratteristiche “avanzate” lo rendono un ottimo esemplare di fascia alta in rapporto alla gamma HomeComfort, ed anche un buon concorrente per prodotti analoghi di marchi più blasonati, che a parità di caratteristiche costano senz’altro di più.

Non si tratta comunque di un modello “perfetto” sotto ogni punto di vista, ma semplicemente di un buon compromesso tra il prezzo d’acquisto e la qualità generale garantita, sia in termini di realizzazione tecnica che di funzionalità vere e proprie.

Alcune scelte, come la gestione complicata dello scarico esterno e la mancanza del normale stand-by anche per la ventilazione lasciano un po’ di amaro in bocca, ma sono controbilanciate dalle buona potenza del Trotec TTK 110 HEPA e dalle sue funzioni di purificazione dell’aria, che senz’altro saranno molto apprezzate dalle famiglie con persone a rischio allergia.

Scheda Tecnica Trotec TTK 110 HEPA


  • Capacità di deumidificazione max: 40 Litri/24h
  • Portata d’aria max.: 260 m³/h
  • Adatto per ambienti non superiori a: 120 m² / 300 m³
  • Intervallo di funzionamento (temperatura): 5 – 32 °C
  • Intervallo di funzionamento (umidità): da 30 a 80 % di umidità relativa
  • Tensione di connessione: 230 V / 50 Hz
  • Potenza max. assorbita: 0,52 kW
  • Contenitore dell’acqua: 6 litri
  • Rumorosità (a distanza di 1 m): 46 dB (A)
  • Dimensioni (Lungh x Largh x Alt): 265 x 410 x 665 mm
  • Peso: 18 kg


Trotec TTK 110 HEPA – Recensione ultima modifica: da Staff DeumidificatoreTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff DeumidificatoreTop

Esperti e appassionati del settore elettrodomestici, in questo sito dedicato ci occupiamo di pubblicare le nostre Guide all’Acquisto, Recensioni dettagliate con Test, Voti e Classifiche per ogni prodotto che riguarda il settore clima e ambiente, come i Deumidificatori, i Condizionatori ed infine i Ventilatori.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz